Seleziona una pagina

L’esaltazione della semplicità, per la sua produzione si utilizzano i tagli meno nobili del suino, tagliate a grana grossa secondo i dettami della tradizione, mescolate a sale, peperone dolce macinato e semi di finocchietto selvatico di montagna e aglio fresco in quantità sapientemente dosate. Il profumo è caratterizzato da un sentore di spezie, tutte ben distinguibili. Al palato si presenta  morbido, dal gusto armonico e ben equilibrato.

Il processo di lavorazione del Pezzente si effettua in cinque fasi:

  • inizialmente vengono tritate e unite sia le parti magre che quelle grasse, utilizzando una    macinatura piuttosto grossa nel pieno rispetto della tradizione;
  • segue poi l’impastatura, durante la quale sono aggiunti il sale e le spezie;
  • l’impasto ottenuto viene poi insaccato in un budello naturale di suino, legato e messo ad asciugare in appositi locali per circa quattro giorni;
  • segue infine il periodo di stagionatura che dura circa un mese.

 

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Share This

Share this post with your friends!