Seleziona una pagina

MADONNA DELLE VIRTU’ (SASSO CAVEOSO)
Questa chiesa è databile al 1674. L’interno si articola in tre navate, divise da quattro pilastri diversi l’uno dall’altro. Di grande interesse la decorazione con motivo dominante a tortiglione; particolarmente curato è il soffitto a tenda movimentato da una serie di monofore su due ordini riproducenti con grande approssimazione i motivi architettonici delle chiese sub-divali. Crocifissione, d’epoca settecentesca, di tipo popolaresco, situata nell’abside centrale. Questa chiesa faceva parte di un antichissimo monastero che si sviluppava profondamente nella roccia, in parte esistente e attraverso una gradinata posta fra la chiesa e l’ex monastero si può salire in un’altra importante cripta, quella di San Nicola dei Greci. La cripta, scavata tra l’XI e il XII secolo, è a due navate con abside e si sviluppa su piani diversi. Notevoli sono gli affreschi datati dal XII al XIV secolo come la Crocifissione o quello raffigurante S. Nicola. Sia nella navata di destra sia sul pianoro sovrastante sono presenti numerose tombe di varia grandezza scavate nella roccia, di tipo barbarico. Con recenti lavori di sistemazione del complesso abitativo che si sviluppa presso S. Nicola dei Greci sono visitabili diverse case-grotte con i relativi servizi. Trattandosi di ambienti ricadenti nella Civita, meritano di essere viste per poter avere un’idea della vita in grotta e delle sue strutture complementari; fra l’altro si può osservare un esempio di raccolta d’acqua con vasche di decantazione ed una serie di silos campaniformi per le riserve di viveri necessari durante gli assedi della città. Proseguendo lungo la via della Madonna delle Virtù si finisce in pieno Sasso Caveoso, nel quale ci si appresterà a fare una passeggiata ricca di sorprese in cui si possono osservare esempi di edilizia alquanto varia ed interessante, dalla casetta-grotta al palazzo gentilizio, dal basso in alto si individuano i palazzi Pomarici, Malvezzi e Gattini.

“Fonte APT Basilicata”

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Share This

Share this post with your friends!