Seleziona una pagina
I SASSI: CHIESA DI SANT’AGOSTINO (SASSO BARISANO)
La chiesa di  Sant’Agostino situata su uno sperone roccioso domina il Sasso Barisano  Nel 1952 i monaci dell’ordine degli Eremitani fondarono il convento accludendovi la chiesa dedicata a Santa Maria delle Grazie.
Nel 1734 il complesso fu restaurato perche devastato da un terribile terremoto e divenne sede dell’ Ordine degli Agostiniani.
Oggi (oltre ad essere un cantiere aperto) è sede della Soprintendenza dei Beni Architettonici.
All’interno della chiesa affianco all’altare maggiore c’è l’ingresso della chiesa ipogea “Cripta di San Giuliano” dedicata a San Giuliano da Vercelli, monaco benedettino che venne a svolgere il suo apostolato a Matera.
Le pareti della cripta presentano affreschi di origine bizantina la crocifissione, la madonna col bambino la trinità.
La facciata esterna è un esempio PREGEVOLE  di architettura tardo barocco. In chiesa nella navata centrale c’è  l’altare maggiore con sopra un ‘organo del 1700 e un crocifisso in legno dipinto risalente al 1500.Nelle navate laterali ci sono altri altari., sul primo altare a sinistra c’e’ una tela che raffigurante Cristo in Croce con La Maddalena e San Giovanni Battista e Santa Rita.
Alla Madonna delle Grazie e’ dedicato il secondo altare con appunto un affresco del 1595 raffigurante la Madonna con il Bambino che benedice.
Nel terzo altare una tela raffigurante San Nicola da TolentinoSan Vito,la Madonna col BambinoSant’ApolloniaSanta Caterina e le Anime del Purgatorio .
A destra nel primo cappellone davanti all’altare c’e’ la Fonte Battesimale del xvll secolo è un riquadro con la Madonna delle GrazieSant’AnnaSan Giuseppe e San Francesco da Paola. Su tela sul secondo altare sono rappresentate la Trinità, Santa Lucia Sant’Agata, e inginocchiati Sant’Eligio San Biagio.La rappresentazione su tela nell terzo altare  è quella della Madonna delle Grazie con Santa Monica e  Sant’Agostino.
Uno dei dipinti più belli di questa chiesa è rappresentato da una tela posta sul lato sinistro dell’altare maggiore che rappresenta la Madonna delle Grazie col Bambino con in testa una corona d’argento.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Share This

Share this post with your friends!